Nozioni Base sulle Reti: Che cosa è una rete?

Definire una rete non è semplce, nel senso che per rete si può intendere poco o molto, a seconda dei punti di vista.
Ad esempio  un collegamento LAN su uno switch di una rete domestica è già una rete, in questo caso locale. Via via una rete locale può anch'essa diventare più complessa se attraverso dei router la rendiamo via via più complessa, ad esempio in sottoreti, con diverse modalità di accesso.
Per esempio, in un'azienda collocata in un ufficio possiamo avere diverse sottoreti per stanza, oppure per piano. Quando una rete aziendale cresce in complessità, per via del fatto, per strategia aziendale, di voler collegare edifici e postazioni  posizionate in luoghi  geografici differenti, allora una rete aziendale diventa una  WAN, cioè la rete acquista spazi in affitto per potere collegare le varie postazioni.
E' chiaro che, se guardiamo dentro una rete locale, per raggiungere un sito web posizionato su un server da un'altra parte del mondo, la prima cosa che deve essere comunque fatta è quella di mettere, il computer da dove inviamo la richiesta, in comunicazione con il computer server localizzato dall'altra parte del mondo, e per tal fine esiste una rete che deve per forza mettere in contatto tutti i computer e i server del pianeta: quest' ultima viene comunemente definita WEB o Internet.
Quando definiamo una rete, spesso  dobbiamo tenere presente che la percezione di essa risulta differente a seconda dell'utilizzo che ne facciamo: per la maggior parte degli utenti la rete è qualcosa che permette un collegamento tra computer e dispositivi vari di cui non conoscono il funzionamento, la cui finalità è scambiarsi informazioni,  ma anche per i professionisti del settore il concetto di rete può essere differente a seconda del settore professionale preso in esame.
Ad esemepio un elettricista considera una rete un insieme di cavi e collettori che costituisco la struttura fisica portante.
Un server administrator considera la rete soltanto nel contesto del server che amministra, quindi può anche non tenere in mente del cablaggio e dei dispositivi che collegano il server in questione, un amministratore di rete invece deve avere una percezione un po' più ampia, almeno del progetto ma può anche non tener conto dei server che costituiscono la rete o del posiizonamento fisico dei cavi, ma piuttosto dei collegamenti e dei disposizionamentotivi di rete: rooter, switch, hub, bridge etc.
Nel caso prendessimo in esame Internet dobbiamo tenere conto quindi che a gestire i collegamenti e i servizi relativi devono esserci dei fornitori adeguati, definiti ISP: Interenet Service Provider, che tramite le loro connessioni offrono il servizio web.



Como_funciona_ISP.png